Conferita a de Scisciolo l'onorificenza di Cavaliere

Il Coordinamento regionale pugliese antiracket intende porgere le proprie sincere e vive congratulazioni al coordinatore regionale antiracket, Renato de Scisciolo, per la nomina a Cavaliere “Ordine al merito della Repubblica italiana”, conferita dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, con decreto in data 27 dicembre 2014 e pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del 5 maggio scorso.

 

Un’importante onorificenza che avvalora e sottolinea l’impegno che de Scisciolo ha avuto e continua a profondere a favore della lotta contro crimini di racket e usura e in senso più ampio contro ogni forma di illegalità presente sul territorio.

Un merito, questo, che viene ora ufficialmente riconosciuto dalla più alta carica dello Stato, ma che il Coordinamento ha sempre riconosciuto alla persona di de Scisciolo, che è diventato nel tempo un punto di riferimento saldo per le associazioni antiracket pugliesi e non; a sottolineare tutto questo sono tanti gli attestati di stima e merito che in questi momenti stanno pervenendo al coordinatore regionale da più parti, a testimonianza di come il suo lavoro sia sempre stato fortemente apprezzato.

Il Coordinamento regionale antiracket, dunque, non può che unirsi alla soddisfazione e alla gioia di de Scisciolo, esprimendo il proprio orgoglio di poter contare su un uomo integro e desideroso di continuare a dare tanto alla sua regione e al grande ideale di legalità.

Attesa inoltre con trepidanza la conferma per la cerimonia di conferimento dell’onorificenza, momento di piena gioia e soddisfazione.

Ultima modifica il %AM, %04 %420 %2015 %11:%Giu
Torna in alto